Al fine di procedere all'aggiornamento del Piano di Emergenza Esterna della UEE Italia SpA, stabilimento al confine tra i Comuni di Aulla e di Licciana Nardi, la Prefettura di Massa Carrara ha costituito uno specifico gruppo di lavoro, composto da rappresentanti del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, Comune di Aulla, Comune di Licciana Nardi, Unione Comuni Montana Lunigiana, Provincia di Massa Carrara, UEE Italia SpA, Azienda USL Toscana Nord Ovest, ARPAT, FF.OO.

Prima dell'approvazione della piano, il Decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 200 del 29 settembre 2016 prevede l'avvio di una fase di consultazione della popolazione al fine di acquisire eventuali osservazioni.
Al riguardo, la scheda informativa relativa al Piano di Emergenza Esterna della UEE Italia SpA sarà consultabile per sessanta giorni, a decorrere da 30 maggio 2018, sul sito della Prefettura di Massa-Carrara all’indirizzo web:


http://www.prefettura.it/FILES/AllegatiPag/1177/UEE_Italia_Srl_-_Scheda_informativa_2018.pdf 


In tale periodo i soggetti interessati possono far pervenire alla Prefettura o ai Comuni di Aulla o Licciana Nardi eventuali osservazioni scritte tramite:
• lettera ordinaria
• posta elettronica ad uno dei seguenti indirizzi: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


A conclusione del periodo di consultazione della popolazione, tutte le osservazioni pervenute verranno valutate dal Gruppo di Lavoro per la definitiva stesura del Piano di Emergenza Esterna della UEE Italia SpA.


Il Prefetto di Massa-Carrara                               Il Sindaco del Comune di Aulla                        Il Sindaco del Comune di Licciana Nardi

Credits